Stufato di Tempeh con ortaggi invernali

Il tempeh è un alimento fermentato dalle mille proprietà, molto utilizzato nella cucina asiatica.

Essendo ricavato dai semi di soia gialla, presenta l’alto contenuto proteico di questo legume ma, grazie al processo di fermentazione, risulta molto più digeribile della soia stessa.

Come tutti i prodotti fermentati, il tempeh ha un tempo di preparazione piuttosto lungo; per una questione di comodità non lo autoproduciamo noi ma utilizziamo quello di Mediterranea Bio, un’azienda che dagli anni ’90 si occupa della produzione di alimenti proteici biologici di origine vegetale

In questa ricetta (adattissima per il periodo autunnale/invernale) il tempeh viene stufato a lungo con ortaggi di stagione come la zucca, i porri, le patate e la verza e insaporito con un mix di spezie (cumino, coriandolo, zafferano) che gli garantiscono un profumo unico.

Ingredienti per 1,5 Kg di Stufato

1/2 cipolla

1/2 spicchio d’aglio

1 gambo di sedano

450 gr di brodo vegetale

280 gr di tempeh

270 gr di patate

180 gr di porri

140 gr di carote

200 gr di verza

250 gr di zucca

100 gr di ceci in scatola

30 gr di albicocche secche

15 gr di uvetta

1 bustina di zafferano

2 cm di radice di zenzero

Prezzemolo

3 cucchiai di olio evo

Mix di spezie (coriandolo, cumino, pepe nero)

Procedimento

Fate rinvenire l’uvetta e le albicocche in una tazza d’acqua. Tagliate a fiammifero le carote e il sedano, la verza e il porro a striscioline di un paio di cm di spessore e la zucca e le patate a cubetti.

Fate rosolare la cipolla, l’aglio e lo zenzero tritati nell’olio evo, unite poi il mix di spezie e soffriggete il tutto per qualche minuto. Aggiungete le carote, il sedano, la verza, lo zafferano e coprite con il brodo. Salate, pepate e portate ad ebollizione.

Dopo una decina di minuti aggiungete le patate, i porri e la zucca, fate cuocere per altri 10 minuti e unite infine i ceci, l’uvetta e le albicocche (dopo averle scolate). Trascorsi 10 minuti terminate la cottura. Profumate lo stufato con del prezzemolo tritato e servite ben caldo.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.